Cannes 2018: in concorso Garrone, Godard e Spike Lee

Matteo Garrone e Jean-Luc Godard sono stati inclusi fra i registi che, a maggio, saranno in concorso al Festival di Cannes 2018. Il programma della 71° edizione del Festival, annunciato da Thierry Frémaux, per ora vede in gara per la Palma d’Oro 18 titoli, ai quali dovrebbero aggiungersi però un altro paio di film (fra cui probabilmente The house that Jack built di Lars von Trier); fra questi due produzioni italiane, Dogman di Garrone e Lazzaro felice di Alice Rohrwacher, i nuovi lavori di grandi cineasti asiatici come Jia Zhangke, Hirokazu Kore-eda e Jafar Panahi e due film dagli USA, BlacKkKlansman di Spike Lee e il noir Under the silver lake di David Robert Mitchell, con Andrew Garfield.

Ad aprire il Festival, come già annunciato, sarà Everybody knows di Asghar Farhadi, anch’esso in concorso; fuori concorso, invece, verrà proiettato in anteprima mondiale Solo – A Star Wars story, il blockbuster di Ron Howard dedicato alle avventure del giovane pilota Han Solo. A sorpresa, dalla competizione di Cannes 2018 è stato escluso Loro, il dittico di Paolo Sorrentino dedicato alla figura di Silvio Berlusconi, con due parti distinte in uscita nelle prossime settimane in Italia. In attesa delle new-entry, ecco di seguito l’elenco delle pellicole selezionate per il concorso ufficiale di Cannes 2018.

 

FILM IN CONCORSO

Un autre monde, Stéphane Brizé
Dogman, Matteo Garrone
Le livre d’images, Jean-Luc Godard
Asako I & II, Ryusuke Hamaguchi
Plaire, aimer et courir vite, Christophe Honoré
Les filles du soleil, Eva Husson
Ash is purest white, Jia Zhangke
Shoplifters, Hirokazu Kore-eda
Capernaum, Nadine Labaki
Burning, Lee Chang-dong
BlacKkKlasman, Spike Lee
Under the silver lake, David Robert Mitchell
Three faces, Jafar Panahi
Cold War, Pawel Pawlikowski
Lazzaro felice, Alice Rohrwacher
Yomeddine, A.B Shawky
Summer, Kirill Serebrennikov