Big hero 6 - Recensione


Voto staff filmedvd

Film considerato da vedere
sulla base di 2 voto/i
4.05/5

Big Hero 6

RANKING
299° su 2562 in Generale
5° su 88 in Animazione
20141 h 42 min
Trama

Hiro Hamada è un brillante ragazzino di quattordici anni che, grazie alle sue portentose abilità intellettive, ha già terminato non solo le scuole medie, ma anche il liceo. Appassionato di robotica, il giovane ha costruito un'incredibile invenzione per poter superare il test d'ammissione nella prestigiosa università dove studia anche il fratello maggiore Tadashi, con il quale Hiro ha un bellissimo rapporto di fiducia reciproca. Quando però una serie di circostanze misteriose portano alla morte di Tadashi, Hiro organizza una mirabolante squadra di supereroi con i suoi nuovi amici per fare chiarezza sull'enigmatico incidente...

Metadata
Titolo originale Big Hero 6
Data di uscita 18 Dicembre 2014
Nazione Stati Uniti
Durata 1 h 42 min
Attori
Cast: Ryan Potter, Génesis Rodríguez, Jamie Chung, Damon Wayans Jr., Alan Tudyk, James Cromwell, Maya Rudolph, Daniel Henney, Scott Adsit, Charlie Adler, Marcella Lentz-Pope, Mike Powers, T.J. Miller
Trailer
Big hero 6

Nato dalla fusione fra Marvel e Disney, ecco uscire nelle sale italiane il nuovo film d’animazione natalizio “Big hero 6”, diretto da Don Hall e Chris Williams. Ambientata nella futuristica San Fransokyo (che come avrete facilmente intuito si tratta di un’unione tra San Francisco e Tokyo), la storia è quella di un giovane portento dell’elettronica, Hiro Hamada, il quale si ritrova improvvisamente solo in un periodo cruciale della sua esistenza, ovvero l’inizio dell’età adolescenziale. Fortuna che dalla sua parte c’è il simpaticissimo (e altrettanto goffo) Baymax, un sofisticato robot infermiere ideato dal fratello maggiore da poco scomparso: i due, insieme ad alcuni colleghi di corso universitario, formeranno un tecnologico quanto variegato team di supereroi, pronto a svelare il pericoloso complotto che si cela dietro la morte di Tadashi Hamada.

Ad un anno circa dall’uscita dell’ultimo campione d’incassi natalizio targato Disney, “Frozen – Il regno di ghiaccio”, lo studio del topolino più famoso del mondo stupisce anche questa volta, regalando una simpatica quanto dolce commedia incentrata sui valori dell’amicizia e del perdono. Nonostante il film sia ispirato all’omonimo fumetto Marvel, gli studios non sono stati coinvolti nella realizzazione della pellicola, anche se il marchio è stato di fatto acquistato dalla Walt Disney Motion Pictures Group. “Big Hero 6” riesce ad affascinare subito lo spettatore grazie ad alcune divertenti trovate, come quella di fondere due città molto differenti tra loro in una sola: San Fransokyo è un piacevole miscuglio etnico che amalgama ovunque elementi occidentali e orientali. Per esempio, i due fratelli Hamada hanno tratti tipicamente asiatici ma convivono con una zia occidentale che gestisce un tipico coffee shop americano e possiede come animale domestico un caratteristico gattone giapponese.

I personaggi sono tutti ben caratterizzati e ognuno con una spiccatissima personalità: difficilmente resisterete al fascino “coccoloso” del tenero robot Baymax, professionale quanto ingenuo infermiere. Nonostante ciò, il film ha la pecca di dividersi in due parti: mentre la prima mantiene la vicenda sui classici toni disneyiani, la seconda è invece più in versione Marvel, in cui i supereroi e le scene d’azione conquistano tutta la scena; dovremo aspettare gli ultimi dieci minuti della pellicola per poter tornare in pieno stile Disney, per la gioia di alcuni e l’infelicità di altri. Si tratta comunque di un notevole film d’animazione, che non si rivolge a un target d’età preciso, ma al contrario riesce in modo semplice a conquistare anche quegli spettatori adulti cresciuti con i classici Disney, e che non avranno difficoltà a cogliere tutte le varie citazioni disseminate qua e là all’interno del film.

Voto dell’autore:4.0 / 5

The following two tabs change content below.

Ultimi post di Giulia Crucitti (vedi tutti)

Loading...