Footloose (1984) - Recensione


Voto staff filmedvd

Film considerato passabile
sulla base di 3 voto/i
3.43/5

Footloose

RANKING
1608° su 2562 in Generale
164° su 241 in Sentimentale
19841 h 47 min
Trama

Ren McCormack è appena giunto nella cittadina di Bomont. Per ragioni familiari ha lasciato Chicago, dove si scatenava con gli amici abbandonandosi alle acrobazie del rock. A Bomont invece quella "sana" terapia giovanile, il rock, è messa al bando da una legge comunale, difesa ad oltranza dal pastore della Chiesa locale, Shaw Moore, che ha perduto suo figlio in un incidente stradale dopo una serata trascorsa a ballare…

Metadata
Regista Herbert Ross
Titolo originale Footloose
Data di uscita 9 Dicembre 2019
Nazione U.S.A.
Durata 1 h 47 min
Attori
Cast: Kevin Bacon, John Lithgow, Dianne Wiest, Chris Penn, Lori Singer, Sarah Jessica Parker, Timothy Scott, Frances Lee McCain, John Laughlin, Elizabeth Gorcey, Jim Youngs, Lynne Marta, Sam Dalton
Trailer

No trailer added for this movie.

Footloose (1984)

Ad appena un anno di distanza dal grande successo di “Flashdance” (1983) toccò ad un altro film incentrato sulla passione del ballo sbancare i botteghini: stiamo parlando di “Footloose” di Herbert Ross, che negli Stati Uniti incassò dieci volte il suo budget di otto milioni di dollari nonostante la fredda accoglienza della critica. A fare molto in realtà fu la celebre colonna sonora, con l’omonimo pezzo di Kenny Loggins che conquistò il primo posto della classifica Billboard e una nomination agli Oscar come miglior canzone.

In effetti il film, diretto da Herbert Ross (“Provaci ancora, Sam”), ha una trama piuttosto convenzionale e per certi aspetti, seppure faccia riferimento ad alcuni eventi realmente accaduti nella piccola comunità rurale di Elmore City in Oklahoma, poco credibile. Il paesino di Bolmont difatti, con il suo divieto di ballare e taluni suoi fanatici abitanti che vanno in giro minacciando di bruciare libri, sembra alquanto fuori dal mondo, anche perché non si presenta in prima battuta come una comunità di amish (con tutto il rispetto per gli amish). Si capisce fin da subito che il divieto non può reggere ed il messaggio della pellicola, il cui principale portatore è un giovanissimo Kevin Bacon che rivendica il ruolo benefico della danza e del rock, assume oggigiorno contorni iper-scontati (e non penso che nel 1984 la situazione fosse assai più oscurantista).

Come detto però l’opera può contare su un trascinante accompagnamento musicale, che rende bene il potere liberatorio e unico della musica. Il cast non è brillantissimo, pagando la poca esperienza dei giovani interpreti, esperienza che invece non manca a Ross, il quale valorizza con mestiere il debole script. Insomma, “Footloose” è un film non eccelso ma in virtù della sua aurea di cult richiede una visione.

Voto dell’autore:3.4 / 5

The following two tabs change content below.
Chi sono? Bella domanda sicuramente meglio della risposta che vi riporto di seguito. Sono un ragazzo di 32 anni di professione Ingegnere, appassionato soprattutto di cinema e che ha trovato nel collezionare i Dvd il più naturale sfogo alla sua passione. Nel tempo libero non c'è attività che superi il guardarmi un bel film sopra una comoda poltrona (forse solo una partita di calcetto).

Ultimi post di Manuel Celentano (vedi tutti)

Loading...