The big sick - Recensione

Voto staff filmedvd

Film considerato da vedere
sulla base di 2 voto/i
3.50/5

The Big Sick

RANKING
1241° su 2323 in Generale
173° su 406 in Commedia
20171 h 57 min
Trama

Chicago: Kumail Nanjiani è un giovane comico pakistano alla ricerca dell'occasione per il successo. Dopo un'esibizione, Kumail conosce la studentessa americana Emily Gardner, con la quale nasce subito una profonda complicità. I due si innamorano e si fidanzano, ma il loro rapporto viene incrinato dalla famiglia tradizionalista di Kumail, che vorrebbe vederlo sposato con una donna del suo paese tramite un matrimonio combinato. Offesa dal comportamento di Kumail, Emily lo lascia; quando però la ragazza viene ricoverata in ospedale per una grave malattia, Kumail farà di tutto per riconquistare la sua fiducia e il suo amore.

Metadata
Titolo originale The Big Sick
Data di uscita 16 novembre 2017
Nazione Stati Uniti
Durata 1 h 57 min
Attori
Cast: Kumail Nanjiani, Zoe Kazan, Holly Hunter, Ray Romano, Anupam Kher, Zenobia Shroff, Adeel Akhtar, Bo Burnham, Aidy Bryant, Kurt Braunohler, Vella Lovell, Myra Lucretia Taylor, Jeremy Shamos, David Alan Grier, Ed Herbstman, Shenaz Treasury, Rebecca Naomi Jones, Kuhoo Verma, Mitra Jouhari, Celeste Arias, Shana Solomon, Jeff Blumenkrantz, Linda Emond, Holly Chou, Andrew Pang, Alison Cimmet, Lawrence Ballard, Shunori Ramanathan, Spencer House, Susham Bedi, Rahul Bedi, Matthew Cardarople, Myra Turley, William Stephenson, Marilyn Torres, Kerry Flanagan, Jack O'Connell, Charles Gould, Isabel Shill, Lauren Patten, Keilly McQuail, Zach Cherry, Jack Corrigan, Sophia Muller
Trailer

No trailer added for this movie.

Dopo aver diretto la commedia “Hello, my name is Doris” nel 2015, il regista Micheal Showalter torna dietro la macchina da presa con un’altra pellicola di registro brillante, “The big sick”. Presentato in anteprima mondiale al Sundance Film Festival nel 2017, “The big sick” è stato un grande successo di pubblico e di critica negli Stati Uniti: i protagonisti sono l’attore e comico Kumail Nanjiani e l’attrice Zoe Jazan, affiancati da un cast di noti comprimari come Ray Romano e Holly Hunter. Il film è sceneggiato dallo stesso Nanjiani assieme alla compagna Emily V. Gordon ed è liberamente ispirato alla vera storia d’amore tra l’attore e la Gordon. Con “The big sick”, Michael Showalter realizza una commedia romantica dai toni leggeri, soprattutto nel primo atto, affidandosi a una regia e a una messa in scena abbastanza convenzionali e costruendo un meccanismo consolidato per il genere di riferimento, che viaggia tra una comicità un po’ stereotipata e l’archetipo dell’incontro sentimentale fra due giovani di etnie e culture differenti.

Paragonabile per tali aspetti a “Il mio grosso grasso matrimonio greco”, “The big sick” abbonda infatti di battute sulle diversità culturali, contrapponendo le curiose origini pakistane dell’attore Kumail Nanjiani allo stile di vita e al pensiero tipicamente “americani” della Emily di Zoe Kazan. Partendo da questo presupposto, “The big sick” adopera vari stilemi tipici del cinema indie; e se nella prima parte la leggerezza della narrazione strappa qualche sorriso, in seguito il film viene investito da una svolta drammatica e acquisisce toni più seriosi e malinconici. Così, da una comune rom-com che sa un po’ di già visto, “The big sick” si trasforma all’improvviso in un dramedy agrodolce, proponendo un racconto edificante sull’amore che sfida le imposizioni familiari, scontrandosi con le diversità e i pregiudizi. Purtroppo però, nonostante un buon cast tra protagonisti e interpreti di supporto, la sceneggiatura non si prende alcun rischio e procede lungo un binario che miscela la commedia e il dramma in modo prevedibile e poco sorprendente.

Voto dell’autore:3.2 / 5

Loading...