The losers - Recensione


Voto staff filmedvd

Film considerato passabile
sulla base di 2 voto/i
3.15/5

The Losers

RANKING
1909° su 2562 in Generale
51° su 99 in Azione
20101 h 43 min
Trama

Dopo aver fatto il lavoro sporco per il proprio governo, una squadra di agenti segreti viene tradita dai suoi stessi superiori, che gli tendono un'imboscata mortale. Tutti i membri della squadra, però, riescono a sopravvivere, anche se vengono dati per morti. Una volta rimessi insieme i cocci, l'unica cosa che desiderano è... la vendetta.

Metadata
Regista Sylvain White
Titolo originale The Losers
Data di uscita 23 Luglio 2010
Nazione U.S.A.
Durata 1 h 43 min
Attori
Cast: Jeffrey Dean Morgan, Zoe Saldana, Chris Evans, Idris Elba, Columbus Short, Óscar Jaenada, Jason Patric, Holt McCallany, Peter Macdissi, Peter Francis James, Tanee McCall, Ernesto Morales Ramos, Robert Slavonia, Gunner Wright, Isaac Santiago, Ramiro 'Ramir' Delgado Ruiz
Trailer
The losers

Può sembrare strano, ma dopo essere uscito da una tranquilla proiezione in seconda serata di “The losers”, avevo la netta impressione di aver visto il vero “A-Team”, assai più credibile di quello che faceva capolino saltuariamente dietro le patinate immagini in computer grafica dell’avventura di Hannibal & company firmata Joe Carnahan. Sembra infatti esserci molto più “spirito A-Team” dietro il fumetto portato su grande schermo da Sylvain White (regista da tenere d’occhio) che dietro la megaproduzione di Carnahan, senza poi contare che nel film “The losers” si ritrovano una serie di scene piuttosto interessanti e che lasciano piacevolmente colpiti (Bolivia, prostituta, stanza d’albergo…).

Certo non c’è troppo da pensare: soldati delle forze speciali, tradimenti, belle ragazze, cattivoni molto cattivoni (fumettistici, ma d’altronde non potrebbe essere diversamente), bombe da disinnescare e guerre da sventare, gli ingredienti sono sempre quelli. White riesce però a donare una certa impronta registica che stupisce e sorprende, il tutto senza eccessi e senza tradire l’anima del fumetto. Dal canto loro gli attori, da Jeffrey Dean Morgan a Zoe Saldana, passando per Idris Elba e un carico Chris Evans, sembrano avere ingranato la marcia giusta e portano sullo schermo una certa alchimia, presa pari pari dalle pagine del riuscito materiale di riferimento.

A tutto questo si deve poi aggiungere un pizzico d’esotismo, dato da quelle località più o meno favolose (Miami, Dubai, Bolivia, Mumbai…) che i personaggi del film si trovano man mano a frequentare, e che certo donano alla visione una piacevole aria cosmopolita. Insomma, il cast funziona, i dialoghi sono brillanti, i tempi morti non ci sono e quindi, se volete un film d’azione, saprete cosa andare a vedere.

Voto dell’autore:3.3 / 5

The following two tabs change content below.

Ultimi post di capataz (vedi tutti)

Loading...