This is England - Recensione


Voto staff filmedvd

Film considerato da vedere
sulla base di 2 voto/i
3.70/5

This is England

RANKING
1001° su 2562 in Generale
398° su 732 in Drammatico
20061 h 41 min
Trama

Luglio 1983. Shaun Field è un bambino di dodici anni che vive insieme alla madre Cynthia ed è orfano del padre, deceduto nella Guerra delle Falkland. Nell’ultimo giorno di scuola, dopo essersi azzuffato con alcuni compagni che lo avevano schernito, Shaun si imbatte in alcuni skinhead capitanati da Woody Woodford, un ragazzo più grande che lo prende in simpatia e lo accoglie nel suo gruppo.

Metadata
Regista Shane Meadows
Titolo originale This Is England
Data di uscita 26 Agosto 2011
Nazione Gran Bretagna
Durata 1 h 41 min
Trailer
This is England

Piccola produzione indipendente a basso costo, girata nei sobborghi di Nottingham con pochi mezzi e un cast di attori giovani e semi-esordienti, “This is England” si è rivelato a sorpresa uno dei titoli più apprezzati del 2006. Sceneggiato e diretto dal regista inglese Shane Meadows, il film, ambientato nell’estate del 1983, offre uno spaccato crudo e realistico dell’Inghilterra di quel periodo, negli anni del governo di Margaret Tatcher, della povertà incipiente che si diffondeva tra le fasce più deboli e delle tensioni interraziali e sociali che, nel corso del decennio, avrebbero provocato situazioni di intolleranza sempre più esasperate.

Tale spaccato di vita quotidiana nei quartieri proletari inglesi viene filtrato attraverso il punto di vista di Shaun Field (il bravissimo Thomas Turgoose, al suo debutto al cinema): un bambino orfano di padre, solitario, emarginato dai compagni ma pieno di grinta, che viene accolto da un gruppo di skinhead e per la prima volta riesce a sentirsi integrato. La vicenda di Shaun si configura come la ricerca di una figura paterna che possa compensare l’assenza del padre naturale, ucciso nella Guerra delle Falkland; una figura che Shaun identificherà prima nel ventenne Woody Woodford (Joe Gilgun), affettuoso e protettivo nei suoi confronti, e poi in Combo Gascoigne (Stephen Graham), un ex-galeotto dal passato tormentato che lo trascina con sé in una folle spirale di violenza.

In “This is England” ritroviamo dunque un ritratto di quella sotto-cultura skinhead dalla quale, all’inizio degli Anni ’80, si sarebbe staccata una costola di fanatici nazionalisti animati da una furia razzista e xenofoba, frutto di un degrado sociale, culturale e morale che il film ci illustra alla perfezione. Shane Meadows conduce in maniera estremamente efficace tale rappresentazione delle radici dell’intolleranza e dell’odio, rifuggendo a semplici schematizzazioni manichee per ricercare, sempre e comunque, l’umanità sofferta di tutti i personaggi, incluso il “cattivo maestro” Combo. In seguito al successo della pellicola, nel 2010 Meadows ha firmato “This is England ’86”, uno sceneggiato televisivo in quattro puntate che riprende le storie dei personaggi del film tre anni più tardi.

Voto dell’autore:3.8 / 5

The following two tabs change content below.
Loading...