Genere Guerra

Breve descrizione del genere Guerra

Scheda film

Il cinema di guerra è un genere cinematografico che tratta in vari modi il tema della guerra. Rientrano generalmente in questa classificazione i film che ricostruiscono battaglie navali, aeree o terrestri, campagne militari, operazioni segrete e altri soggetti correlati. Il genere può anche raccontare la guerra senza mostrare le battaglie, come nel caso degli addestramenti militari e della vita civile durante la guerra. Il racconto può essere di finzione oppure basarsi su ricostruzioni biografiche e storiche, così come mischiare entrambi gli aspetti (ad esempio narrando storie di finzione che si svolgono sullo sfondo di celebri episodi bellici). La narrazione può avere la prospettiva dei comandi militari, dei soldati, dei prigionieri di guerra, dei civili. Molti film di guerra possono inoltre includere nella trama storie d’amore.

Questo genere è esistito fin dai primi anni della produzione cinematografica. Soprattutto si è sviluppato in America, dove i registi hanno pescato a piene mani nella violenta storia del loro paese, dai primi conflitti con le tribù indiane fino alle recentissime guerre in Irag e in Afghanistan. Durante le due guerre mondiali, e nel periodo appena successivo, i film di questo genere sono stati spesso usati come opere di propaganda per rinsaldare l’orgoglio nazionale, mostrando la nobiltà delle azioni delle proprie armate e tratteggiando negativamente le forze nemiche. Tali pellicole, molte delle quali scioviniste, non rappresentavano mai la guerra in modo realistico, ed edulcoravano gli orrori tipici dei conflitti armati. Esempi se ne trovano in ogni periodo: Cuori del mondo del 1918 di David Wark Griffith, melodrammatico e propagandistico, oppure la serie di documentari «militanti» Why We Fight (Perché combattiamo, 1942-1945, Frank Capra), che promuoveva uno spirito interventista e nazionalistico e si avvalse dell’ausilio di eminenti registi quali John Ford e John Huston.

Agli antipodi di questo sottogenere di film si pongono invece i film pacifisti o antimilitaristi, che negli anni hanno invece sottolineato le brutture e l’insensatezza della guerra. E’ in questo filone che si trovano i migliori prodotti del genere: All’ovest niente di nuovo del 1930, di Lewis Milestone, Il ponte sul fiume Kwai del 1957, di David Lean, Orizzonti di gloria del 1957, di Stanley Kubrick, Patton, generale d’acciaio del 1970, di Franklin J. Schaffner, Apocalypse Now del 1979, di Francis Ford Coppola, Full Metal Jacket del 1987, di Stanley Kubrick, Platoon del 1987, di Oliver Stone, i più recenti Salvate il soldato Ryan di Steven Spielberg e La sottile linea rossa di Terrence Malick, entrambi usciti nel 1998, e Lettere da Iwo Jima del 2006, di Clint Eastwood.

Guarda la classifica dei migliori film di Guerra

Film del genere Guerra in archivio

Dunkirk

4.77/5

Primavera 1940. Le truppe alleate inglesi e francesi sono assediate dai nazisti e una moltitudine di soldati si trova bloccata sulla spiaggia francese di Dunkerque, al confine con il Belgio.

Aleksandr Nevskij

4.50/5

Nella Russia del tredicesimo secolo il principe Aleksandr Nevskij, in seguito alle invasioni e sciagure provocate dai cavalieri teutonici, mette insieme un esercito formato in gran parte da contadini per

La battaglia di Hacksaw Ridge

3.65/5

Durante la Seconda Guerra Mondiale un soldato soccorritore dell'esercito americano, Desmond T. Doss, combatte la battaglia di Okinawa rifiutandosi di uccidere, ma pensando solo a salvare più vite possibile. Diventerà

Land of mine - Sotto la sabbia

3.93/5

Nei giorni che seguirono la resa della Germania nazista nel maggio del 1945, i soldati tedeschi in Danimarca furono deportati e vennero messi a lavorare per quelli che erano stati

Mine

3.25/5

Un soldato, Mike Stevens, sta tornando al campo base dopo una missione, ma inavvertitamente poggia il piede su una mina antiuomo. Non può più muoversi, altrimenti salterà in aria. In

American sniper

2.87/5

Il cecchino Chris Kyle viene inviato in Iraq con una sola missione: proteggere i propri compagni. Grazie alla sua precisione millimetrica e alla sue gesta eroiche salverà innumerevoli vite guadagnandosi

Good kill

2.83/5

Tommy Egan è un maggiore dell'aeronautica militare statunitense a cui è stato assegnato il compito di guidare un equipaggio da terra per pilotare a distanza i droni nella guerra al

Fires on the plain

3.30/5

Verso la fine della Seconda Guerra Mondiale l’esercito giapponese invade un’isola delle Filippine e si scontra con la feroce controffensiva di sparuti gruppi di soldati locali. Tamura, un soldato tubercolotico,

Lone survivor

3.10/5

La storia vera di Marcus Luttrell, Michael Murphy, Matt Axelson e Danny Dietz, parte delle forze speciali d’èlite della Marina degli Stati Uniti, le cosiddette Navy Seal, in missione segreta

Monuments Men

3.03/5

Seconda Guerra Mondiale. Un improbabile plotone composto da curatori di musei, storici dell’arte e architetti ha una missione ben precisa: quella di recuperare i capolavori che erano stati rubati dai