Genere Poliziesco

Breve descrizione del genere Poliziesco

Scheda film

Il poliziesco è un genere letterario e cinematografico incentrato sulle indagini condotte da poliziotti o altri tutori della legge, o più in generale sulla lotta al crimine. Il poliziesco, assimilato spesso alle detective-story, presenta numerosi punti di contatto con generi analoghi quali il giallo, il noir e talvolta il thriller. Oltre ad elementi quali delitti, inseguimenti e sparatorie, il poliziesco si contraddistingue anche per l’ambientazione prevalentemente urbana e per il tono spesso crudo e violento della narrazione.

In ambito letterario, il poliziesco nasce più o meno in contemporanea con il giallo, del quale costituisce il principale sotto-genere. In campo cinematografico, nel corso degli Anni ’30 e ’40 il poliziesco si è intrecciato strettamente con il gangster-movie ed il noir, portando ad una profonda contaminazione dei generi (un esempio è il classico di Howard Hawks Scarface). Per stile, atmosfere e necessità di budget, il poliziesco si è affermato nel tempo come un genere tipicamente hollywoodiano, raggiungendo nella cinematografia americana i suoi risultati più felici. Il poliziesco vero e proprio ottiene una grande fortuna a partire dalla fine degli Anni ’40, grazie a pellicole d’autore in grado di trasferire alcuni elementi del gangster-movie e del noir in cupe ambientazioni metropolitane: si ricordano titoli quali Il bacio della morte di Henry Hathaway, La città nuda di Jules Dassin, Pietà per i giusti di William Wyler, Il grande caldo di Fritz Lang, Un bacio e una pistola di Robert Aldrich, Rapina a mano armata di Stanley Kubrick e L’infernale Quinlan, capolavoro nero di Orson Welles.

Il poliziesco torna sulla cresta dell’onda nella seconda metà degli Anni ’60, e rimarrà uno dei generi di punta del cinema americano per tutto il decennio successivo. Film come La calda notte dell’ispettore Tibbs di Norman Jewison ed Il braccio violento della legge di William Friedkin non solo ottengono un ampio successo di pubblico, ma vincono numerosi premi Oscar e sono consacrati come dei veri e propri classici. La città di San Francisco accomuna molte di queste pellicole: oltre al film di Friedkin con protagonista Gene Hackman, sono ambientati a San Francisco anche Bullitt di Peter Yates (con un celebre inseguimento automobilistico) e la famosa saga dedicata all’ispettore Callaghan (conosciuto negli Stati Uniti come “Dirty Harry”), il mitico poliziotto interpretato da Clint Eastwood in titoli come Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo ed Una 44 Magnum per l’ispettore Callaghan. L’altra città-simbolo dei polizieschi è New York, che nello stesso periodo fa da cornice a classici del genere quali Una squillo per l’ispettore Klute di Alan J. Pakula e Serpico di Sidney Lumet, con un memorabile Al Pacino, oltre a Shaft il detective ed Il giustiziere della notte, interpretato da Charles Bronson.

Negli Anni ’80 e ’90 il poliziesco si è avvicinato sempre di più al filone degli action-movie, spesso assumendo contorni umoristici e quasi da parodia: in tal senso, sono un esempio il film 48 ore e serie cinematografiche come Arma letale, Beverly Hills Cop e Die hard. In direzione opposta si possono classificare thriller polizieschi dalle sfumature psicologiche come Manhunter e Heat – La sfida di Michael Mann, Gli intoccabili di Brian De Palma, Il silenzio degli innocenti di Jonathan Demme, Seven di David Fincher ed I soliti sospetti di Bryan Singer. I fratelli Coen hanno rivisitato il poliziesco in chiave grottesca con Fargo, mentre Curtis Hanson ha recuperato gli stereotipi del noir d’annata in L.A. Confidential. Tra i più famosi polizieschi americani degli ultimi anni troviamo invece Training day ed Inside Man, interpretati da Denzel Washington, The departed, il pluripremiato capolavoro di Martin Scorsese, ed American gangster di Ridley Scott.

Al di fuori degli Stati Uniti, il poliziesco ha goduto di una notevole popolarità soprattutto in Francia, con film quali La grande razzia, Lo spione, Frank Costello faccia d’angelo ed I senza nome, ma anche con il recente 36. In Italia, i titoli più rappresentativi del genere restano Un maledetto imbroglio di Pietro Germi (ispirato a Quer pasticciaccio brutto de via Merulana di Gadda) ed Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto di Elio Petri, oltre al filone dei film “poliziotteschi” degli Anni ’70.

Guarda la classifica dei migliori film di Poliziesco

Film del genere Poliziesco in archivio

Codice 999

3.10/5

I poliziotti Michael Atwood, Marcus Belmont e Franco Rodriguez e i fratelli Gabe e Russell Welch sono una banda di agenti corrotti al soldo della mafia russo-israeliana comandata dalla spietata

La isla mínima

3.70/5

Profondo Sud della Spagna, 1980. In un piccolo villaggio nei pressi di un labirinto di paludi e risaie opera da qualche anno un serial killer responsabile della scomparsa di alcune

Sicario

4.00/5

In una zona di confine tra Stati Uniti e Messico, dove la legge non conta, Kate Macer è un’agente dell’FBI giovane e idealista, arruolata da Matt Graver, funzionario di una

Fuochi d'artificio in pieno giorno

3.70/5

Nella Cina del Nord, nel 1999, i resti di un corpo umano vengono ritrovati in alcune fabbriche di carbone in varie aree della provincia. Le indagini sul caso sono affidate

P'tit Quinquin

4.50/5

In una comunità a Passo di Calais, in Francia, un gruppo di bambini, fra cui il piccolo Quinquin, sono testimoni di una serie di strani ed efferati omicidi che coinvolgono

The kings surrender

3.40/5

Un team delle forze speciali della polizia tedesca irrompe in un appartamento per catturare un gruppo di criminali, ma uno dei ricercati riesce a scappare dopo aver ferito un agente.

Snitch - L'infiltrato

3.00/5

Un uomo d’affari, John Matthews, è distrutto dall’arresto del figlio adolescente Jason, incastrato per possesso di droga e condannato a dieci anni di carcere. Il ragazzo è innocente, ma per

La variabile umana

3.15/5

In una Milano stordente, l’esistenza dell’ispettore Monaco, fresco vedovo, e di sua figlia Linda prosegue su due binari separati. Non c’è dialogo e il nuovo scottante caso d’omicidio del famigerato

Borsalino

3.20/5

Nella Marsiglia degli anni ’30, il bandito Roch Siffredi, appena scarcerato per buona condotta, decide di far società con l’altro bandito François Capella, inizialmente suo concorrente. La loro ascesa è

Due agenti molto speciali

3.60/5

Il più importante sindacalista francese, Jean-Eric Chaligny, è al centro di alcuni scandali che tormentano la bella e la povera vita francese in quel di Parigi; nel frattempo viene ritrovato