"Animali notturni": l'edizione Dvd del thriller con Amy Adams

Opera seconda dello stilista americano Tom Ford dopo A single man, Animali notturni, trasposizione del romanzo Tony & Susan di Austin Wright, arriva finalmente in edizione home-video grazie a Universal Pictures Home Entertainment, dopo il grande successo riscosso lo scorso autunno. Presentato in concorso alla 73° edizione del Festival di Venezia, dove ha ricevuto il Gran Premio della Giuria, il thriller psicologico di Tom Ford, interpretato da Amy Adams e Jake Gyllenhaal, è valso il Golden Globe per il miglior attore supporter ad Aaron Taylor-Johnson e ha fatto guadagnare la nomination all’Oscar nella stessa categoria a Michael Shannon.

Dopo aver registrato 30 milioni di dollari d’incasso e tre milioni e mezzo di spettatori in tutto il mondo, Animali notturni è disponibile per il mercato italiano sia in edizione Dvd che in edizione Blu-Ray. L’appassionante storia del film è costruita su due percorsi paralleli: un “binario” narrativo che offre allo spettatore un costante gioco di echi e di rispecchiamenti fra la dimensione del reale e quella della finzione artistica, e a cui si aggiunge un ulteriore elemento di complicazione, vale a dire i flashback rievocati dalla gallerista d’arte Susan Morrow (Amy Adams) a proposito della propria relazione con l’ex-marito Edward Sheffield (Jake Gyllenhaal), all’epoca aspirante scrittore e con il quale Susan ha ormai perso ogni contatto da quasi vent’anni.

 

 

Proprio Edward è l’autore del “racconto nel racconto”, intitolato appunto Animali notturni: una finestra in grado di aprire uno squarcio su un mondo lurido e tenebroso, in cui Susan, donna alle prese con un difficile bilancio esistenziale, si lascerà trascinare insieme allo spettatore del film, per seguire la tragica vicenda del padre di famiglia Tony Hastings (ancora Gyllenhaal) e la sua strenua ricerca di vendetta. Il contrasto fra le desolate ambientazioni rurali del Texas e il patinato microcosmo alto-borghese di Los Angeles è abilmente sottolineato dalla sontuosa fotografia di Seamus McGarvey e restituito anche sul piccolo schermo dall’ottima qualità cromatica dell’edizione home-video, offrendo un emblematico contrappunto visivo alla natura “bifronte” della pellicola di Tom Ford.

Il Dvd di Animali notturni permette la visione del film sia in lingua originale, sia nella versione doppiata (le altre tracce audio presenti sono lo spagnolo e il tedesco), con un’ampia varietà di sottotitoli. L’unico contenuto extra consiste nel Making of di Animali notturni, uno speciale della durata di 11 minuti in cui vengono illustrati i vari aspetti tecnici dell’opera, dalla scenografia ai costumi, e gli attori parlano dei rispettivi personaggi, mentre Tom Ford, sceneggiatore oltre che regista, offre la propria esegesi a proposito della peculiare costruzione del romanzo di Wright e del film stesso; per avitare spoiler si raccomanda di fruire di questo contenuto speciale soltanto dopo aver visto Animali notturni, dal momento che viene proposta un’interpretazione degli snodi fondamentali della trama e dell’epilogo.