"L'ora più buia": l'edizione Blu-Ray del film su Winston Churchill

Nel 1940 Winston Churchill è chiamato alla guida della Gran Bretagna in uno dei periodi storici più complessi della storia dell’umanità. Joe Wright ne ripercorre le vicende in quei mesi difficili: Churchill, costretto a combattere una doppia guerra, anche all’interno del proprio partito; Churchill che si trovò nella sua “ora più buia”, come tutto il popolo britannico; un paese che tra il 1940 e il 1941 si trovò da solo ad affrontare la furia nazista di Adolf Hitler. Il film L’ora più buia vede al centro la straordinaria interpretazione di Gary Oldman nei panni del celeberrimo statista: un ruolo che è valso all’attore inglese il primo Oscar della propria carriera.

Dal 9 maggio, grazie a Universal Pictures Home Entertainment, è possibile ammirare il film nella versione Dvd e in quella Blu-Ray. Andiamo a dare un’occhiata a quest’ultima versione e ai suoi aspetti tecnici. Dal punto di vista visivo, con un’alta definizione e un formato widescreen 1.85:1, l’edizione Blu-Ray non delude affatto. Una delle caratteristiche principali del film di Joe Wright consiste nell’ampio numero di sequenze dalle tonalità scure, con una colorazione densa e netta conferita dalla fotografia di Bruno Delbonnel. Il contrasto in questo caso è ottimo, senza particolari sgranature, e la resa sullo schermo risulta notevole, soprattutto per quanto concerne i momenti salienti del film: ad esempio il primo discorso di Winston Churchill alla nazione nel corso di un intervento alla radio, con la cromatura rossa dell’inquadratura che invade il viso del protagonista pur senza risentirne in quanto a definizione dell’immagine.

 

 

Altrettanto potente e impressionante è la resa delle sequenze all’interno del Parlamento, in cui Churchill pronuncia alcuni dei suoi discorsi più importanti e significativi. In un’ambientazione tenebrosa, dominata da colori saturi, la resa visiva è perfetta e accompagna le parole del protagonista regalandoci, da spettatori, un’ulteriore suggestione. Dal comparto audio i risultati sono ottimi. Grazie alla traccia in lingua originale con la tecnologia Dolby Atmos, la resa acustica è incredibilmente realistica e tridimensionale. In relazione a questa tipologia di traccia sonora, la versione audio originale del film è stupefacente e in assoluto la migliore per potersi gustare appieno lo spettacolo offerto. La traccia in lingua spagnola è curata altrettanto bene, nella versione Dolby Digital Plus 7.1; pur sempre su livelli di buona fattura le tracce in lingua italiana e francese. Molto ricca la scelta delle lingue per i sottotitoli.

Infine, analizziamo gli extra del Blu-Ray: in questo caso i contenuti avrebbero potuto includere maggior materiale, ma quanto è stato inserito si dimostra comunque molto interessante e valido. Oltre ad addentrarvi maggiormente nella lavorazione del film con il documentario Nell’ora più buia, potrete avvalervi del commento durante la visione da parte del regista, Joe Wright, e soprattutto, nella featurette Gary Oldman: diventare Churchill, avvicinarvi all’incredibile trasformazione di un irriconoscibile Gary Oldman in Winston Churchill: un ruolo che ha suggellato un’incredibile carriera con una sfilza di premi e riconoscimenti, paradossalmente prima d’ora quasi mai assegnati al talentuoso interprete britannico.

 

 

The following two tabs change content below.

Ultimi post di Davide Sica (vedi tutti)