Il sito è ancora in fase di aggiornamento, i contenuti della vecchia piattaforma verranno ripristinati al più presto. Vi chiediamo di pazientare.

Da "Amour" a "Il sospetto", da Mungiu a Ken Loach: in arrivo i film premiati a Cannes

Per tutti gli appassionati del grande cinema d’autore, i prossimi due mesi si prospettano ricchi di interessanti novità. In particolare, per una strana coincidenza di tempistiche, sono in arrivo nei cinema italiani da qui alla metà di dicembre ben quattro titoli, diretti da quattro importanti registi europei, che hanno riscosso un vasto successo alla scorsa edizione del Festival di Cannes, figurando tutti quanti nell’elenco dei premiati della selezione ufficiale. Vi presentiamo di seguito questi quattro titoli, accompagnati dalla trama e dai rispettivi trailer.

 

Si parte questo giovedì con l’uscita in sala della pellicola che ha conquistato la Palma d’Oro come miglior film, entusiasmando tanto la giuria presieduta da Nanni Moretti, quanto la critica mondiale: si tratta dello struggente Amour di Michael Haneke, interpretato da Jean-Louis Trintignant, Emmanuelle Riva ed Isabelle Huppert. Il film racconta la storia di Georges e Anne, due anziani professori di musica ormai in pensione. Anche la loro figlia, Eva, è una musicista e vive all’estero con la propria famiglia. Un giorno Anne è vittima di un incidente e l’affettuosa consuetudine che da sempre unisce la coppia si trova davanti ad un’ultima dura prova d’amore, fino alle conseguenze più estreme…

 

Video

 

Dal 31 ottobre scende in campo BIM Distribuzione, che si è aggiudicata ben tre pellicole premiate a Cannes: si parte con Oltre le colline di Cristian Mungiu, che al Festival ha vinto i trofei per la miglior sceneggiatura e per le due protagoniste, Cosmina Stratan e Cristina Flutur. Alina torna in Romania per convincere Voichita ad andare via con lei. Sono cresciute insieme, e si sono amate. Ma Voichita nel monastero ha trovato Dio e Dio è l’amante da cui è più difficile separarsi.

 

Video

 

Si prosegue il 22 novembre con Il sospetto, diretto dal regista danese Thomas Vinterberg e interpretato da Mads Mikkelsen, che per questo ruolo ha ottenuto il premio come miglior attore. Dopo un difficile divorzio, il quarantenne Lucas ha una nuova compagna e un nuovo lavoro, e sta finalmente recuperando il rapporto col figlio adolescente, Marcus. Ma qualcosa va storto. Durante le feste natalizie, una storia inventata, una bugia qualsiasi si diffonde come un virus. Lo shock e i sospetti prendono il sopravvento e la piccola comunità viene travolta da un’ondata di isteria collettiva, mentre Lucas combatte una battaglia solitaria per difendere la sua vita e la sua dignità.

 

Video

 

Infine, un altro “pezzo forte” è in uscita il 13 dicembre: si tratta da La parte degli angeli, la nuova commedia del maestro britannico Ken Leach, ricompensato a Cannes con il Premio della Giuria. La pellicola, sospesa tra ironia, farsa e denuncia sociale, racconta con divertita partecipazione le avventure di Robbie, piccolo delinquente di Glasgow, e dei suoi amici di sventura, alle prese con un colpo molto… alcolico.

 

Video